Coro Voci Bianche

CORO VOCI BIANCHE DI SANTA GIUSTINA (BL)

Sorto nel 1981 come scuola di canto per iniziativa dell’attuale Direttore Alberto Da Ros, ha come scopo l’alfabetizzazione musicale del bambino per avviarlo alla pratica corale.

Concluso il ciclo tra le voci bianche, i coristi continuano il loro percorso di crescita musicale  nelle varie formazioni della Schola Cantorum, all’interno delle quali hanno contribuito, in modo decisivo, ad ottenere una lunga serie di affermzioni in concorsi nazionali ed internazionali di canto corale e alla realizzazione di tutti i progetti musicali di questo trentennio. Inoltre, molti allievi sono stati avviati allo studio della musica diplomandosi nei vari Conservatori del Triveneto, intraprendendo la carriera di cantanti o entrando a far parte di importanti formazioni professioniste.

Ha partecipato a molte tra le più importanti manifestazioni della coralità infantile nazionali e straniere, tra cui la Rassegna Internazionale di Aosta nel 1986, alla II e III Rassegna Nazionale di Musica Contemporanea di Roma nel 1988 e 89, alla 3ª Rassegna Nazionale per Cori di Voci Bianche di Bergamo nel 1989, al Festival Internazionale di Cantonigros (Barcellona) nel 1990, alla Rassegna Internazionale per Cori di Bambini di Piacenza nel 1994, alla  Rassegna Nazionale di Musica sacra di Lucca nel 1997), alla Rassegna Nazionale di Musica Sacra di Lucera (FO )nel 2000, al 3° Rencontre Internationale de Choeurs de Jeunes de Persan (Parigi) nel 2001.

Ha ottenuto importanti piazzamenti in Concorsi Nazionali ed Internazionali ed effettuato tournée in Spagna (2 volte), Francia (2 volte), Bielorussia, Rep. Ceca, Ungheria, Bulgaria e Grecia (2 volte).

Il repertorio spazia dal gregoriano alla polifonia di varie epoche e canto popolare.

Ha inciso una M.C. nel 1986, un CD “Preludio di Natale” con  Rivoalto nel 1996 e “La Fucina del Canto” nel 2004.

Ha partecipato all’allestimento ed esecuzione del “Requiem” op. 48 di G. Fauré, alla cantata scenica “Carmina Burana” di C. Orff e  “Le Nozze di Figaro” di W. A. Mozart.